lunedì 7 dicembre 2009

TRADIZIONI SEPPELLITE

Questa giornata uggiosa, grigia e malinconica ha reso Borgo Ticino ancor più spento e vuoto.

Ma dove sono finite le tradizioni, i ricordi, i festeggiamenti per l'arrivo del Natale? Si è vero, domani ci sarà il mercatino di Natale, ma tutto finsice lì. No, fortunatamente qualcuno sta organizzando il presepe vivente e i festeggiamenti per i bambini per la vigilia di Natale.

Ma noi vorremmo di più.....................

Noi vorremmo gli addobbi e le luci per il paese, vorremmo vedere per le strade la festa, sentire nell'aria il profumo della festa e, invece, niente.

Possiamo solo ringraziare qualche negoziante, quei pochi rimasti, che pensano da soli ad addobbare le loro vetrine e qualche piccolo angolo delle vie comunali.

Forse è ancora presto, vedremo che cosa farà questa amministrazione grigia.

Basta uscire dal nostro comune per vedere i paesi limitrofi addobbati, luminosi e luccicanti... è un piacere per gli occhi e un pò per tutti, ma qui niente, qui pensiamo solo a costruire, a demolire per costruire e non certo per costruire qualcosa di bello o di utile. Ormai dalle elezioni del 2006, questa amministrazione è rimasta nel suo "brodo", in quanto dopo aver dato solo spazio all'edilizia, non ci ha dato nient'altro. E' possibile che nessun borgoticinesi si sia accorto di questo? E' possibile che nessuno si renda conto che sono ormai anni che questa amministrazione non sta facendo nulla per il paese?

Non abbiamo neanche più una festa patronale, lo stesso nostro parroco sembra essersene dimenticato; oramai la festa dell'unità, prima, e la festa della vergine della quercia hanno sostituito la nostra festa patronale.

Così facendo ci hanno tolto tutto, ma qualcuno, ogni tanto nei suoi pensieri, è capace di pensare a Borgo Ticino, o qui i calabresi pensano ai calabresi, i piemontesi ai piemontesi, i rossi ai rossi, i neri ai neri e chi comanda pensa solo a se stesso?

Tutti sono bravi a chiedere ai cittadini di fare qualcosa, ma chi ha i soldi per decidere, per investire, per regalare le luci per il paese, non siamo noi. C'è qualcuno che è stato eletto per questo.......

Potremmo proporre un referendum e chiedere: "volete abolire l'uso dell'auto comunale al sindaco in modo tale che la benzina/gasolio risparmiata/risparmiato possa essere usato per abbellire in nostro paese o almeno quello che ne rimane?"

Il nostro voto sarebbe sicuramente "Sì" anche perchè siamo stufi di vedere il nostro sindaco in giro con l'auto comunale anche per andare a bere il caffè sula statale. Siamo già costretti a mantenere 5 assessori e un sindaco; che adesso dobbiamo pagargli anche la benzina/gasolio per andare a bere il caffè ci sembra un pò troppo!!!

Già per 5 anni abbiamo mantenuto la Caritas di Novara con elargizioni varie e ora questo: CI SEMBRA TROPPO!!!

Caro Sindaco, pensi alla sua salute, non beva più caffè e compri le nuovi luci per Natale per rendere "umano" questo paese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

24 commenti:

  1. utente anonimo7 dicembre 2009 16:50

    Il Comune non ha soldi per le festivita' Natalizie, hanno soldi solo per i loro vizietti.Tuuti voi che dirigete il Paese  VERGOGNATEVI, VERGOGNATEVI, VERGOGNATEVI, SIETE VERAMENTE POVERI di emozioni

    RispondiElimina
  2. utente anonimo8 dicembre 2009 16:53

    Tutti predicano che c'è LA CRISI MONDIALE e qui si vuole "per tradizione" le lucine per le vie del paese. Ma fatemi il piacere.
    Inventate qualcosa di meglio! Dovrebbero vergognarsi chi si inventa queste battute e chi va a strascico.
    Visto che ad altri non interessa fate qualcosa voi di concreto voi "per la tradizione". Ma lavorare e metterci qualche soldino non è "tradizione".
    Qualche volta cari signori togliete le fettine di salame dagli occhi.

    NB: per la cronaca paghiamo sindaco, assessori, consiglieri (di maggioranza e di opposizione).




    19959

    RispondiElimina
  3. utente anonimo8 dicembre 2009 18:02

    peccato che per la crisi mondiale, manteniamo la caritas di novara con elargizioni vergognose, visto che lì ci lavora la signora orlando, alias moglie del sindaco.
    mantenere chi ci governa, però, non vuol dire pagargli l'auto e la benzina per i suoi comodi.
    capitan uncino

    RispondiElimina
  4. utente anonimo8 dicembre 2009 18:06

    utente n.1, mi sa che lei fa parte di quelli che sono bravi a fare i moralisti e poi la beneficenza la fanno fare agli altri perchè i suoi soldi sono più "soldi" di quelli degli altri. A Borgo Ticino di gente come lei ce n'è a iosa. Tutti uguali nella loro falsa fede, falsa moralità.............
    capitan uncino

    RispondiElimina
  5. utente anonimo8 dicembre 2009 19:39

    Capitan uncino, lei e' il moralista, io sono un povero stracchino che paga tasse e ricevo poco in ritorno, comunque lei sa tutto  e  anche un moralista di grande cuore per tutti i bambini che aspet tanano Natale.
     
    le faccio tanti auguri di Natale e spero che il 2010 sia meglio del 2009 per lei e il suo amato sindaco... poi si vedra, e di gente come lei si fa di meno, allora se lo puo mettere dove il sole non scalda 

    RispondiElimina
  6. utente anonimo9 dicembre 2009 00:57

    Non siamo ancora a NAtale e gia ci si scambia i "DONI".
    Bravi..bravi!!

    RispondiElimina
  7. utente anonimo9 dicembre 2009 01:01

    PER QUELLI CHE VIVONO "FUORI" BORGO e i signori di questo blog che buttano fango a destra e a manca.
    - Mercatino di Natale dal 6 al 24 dicembre tutti i sabati e domeniche e giorni festivi
    Sala mensa Centro giovanile. (Amici Asilo)
    - Martedì 8 si terrà , invece, la «Mostra dell'artigianato natalizio». (Proloco)
    - Da martedì 1 dicembre è iniziato un corso per creare con le proprie mani tanti piccoli oggetti e regali da mettere sotto l'albero.  (Proloco)
    -------------
    Il Comune lo scorso 12 novembre ha deliberato l'erogazione dei contributi
    alle associazioni e alle varie realtà del paese per l'anno 2009.
    - 310 euro  alla parrocchia per il suono delle campane civiche e
    - 1.600 per l'organizzazione del Grest e di altre attività ;
    - 1800 al Centro Anziani ;
    - 3.500 alla Soc. pol. Castellettese per l'attività motoria degli alunni della scuola
    primaria.
    - 1000  euro invece per l'educatrice professionale del consiglio comunale dei ragazzi.
    - 160 euro la quota annuale di adesione al Coordinamento per la Pace di Perugia;
    - 1.050 è invece la quota di adesione al Covest.
    - 3.000 euro per la parrocchia di don Masseroni in Burundi, 
    - 1.500 euro per il progetto «Mamae Margarida» in Brasile di suor Giustina Zanato ;
    - 3.000 euro per il progetto di aiuto alle isole Andemane e Nicobare in India, finalizzato al
    sostegno a distanza dell'attività scolastica di 30 bambini.
    - 750 euro vanno al gruppo sportivo «A.C Borgo Ticino» per l'attività di calcetto;
    - 300 euro a Enalcaccia.
    - 3000 Alla Pro loco la quota annua 
    - 2.000 euro per Spazio Arte.
    - 150 euro per la Fondazione Marazza per la formazione di una nuova biblioteca per ragazzi.
    - 2.000 euro all'istituto comprensivo Belfanti di Castelletto Ticino per attività extra scolastiche.
    ------------------
    - 20.000 EURO costo dell'operazione mensa gratis per i bambini dell'asilo e delle scuole nei mesi di dicembre e gennaio.
    - 47.000 euro per aiuti alle famiglie e anziani in difficoltà.
    -----------
    FATTI, SOLDINI E NON...... BLA-BLA-BLA........
     

    RispondiElimina
  8. utente anonimo9 dicembre 2009 01:03

    Per le lucine aspettiamo i "poveri" commercianti e altri "poveri" professionisti........

    RispondiElimina
  9. utente anonimo9 dicembre 2009 04:07

    Burundi 168 nazione corrotta del Mondo
    India       84 nazione  corrotta del Mondo. India più miliardari che in Italia
    Brazil 75 nazione corrotta del Mondo 
    Perché non si aiuta Borgoticino .
    Miliardi di $    destinati all Africa   per la fame hanno arricchito i dittatori. Anche Borgoticino a il suo dittatore

    Borgoticino paese senza anima ,  paese  distrutto dalla mentalità che non vede il domani
     Pensa solo abile gite turistiche in India Africa e a vistare i propri amici in Calabria
     Non si fa più la festa dell Vergine Assunta  solo la festa di Lazzaretto

    Tradizione e  Storia un sono parte della Passato e Futuro del della societa. La storia di borgoticino esistae dal 1100. La mia famiglia dal 1750.  
    Sindaco e i Preti hanno ditrutto le fondamenta di Borgoticino  in 30 anni

     Signori avete commesso genocidio culturale
     

    RispondiElimina
  10. utente anonimo9 dicembre 2009 11:03

    Mi scuso con l'utente n.1, ma il mio commento era indirizzato all'utente n.2.
    Capitan Uncino

    RispondiElimina
  11. utente anonimo9 dicembre 2009 11:10

    A CHI HA SCRITTO QUESTO:

    PER QUELLI CHE VIVONO "FUORI" BORGO e i signori di questo blog che buttano fango a destra e a manca.
    - Mercatino di Natale dal 6 al 24 dicembre tutti i sabati e domeniche e giorni festivi
    Sala mensa Centro giovanile. (Amici Asilo)
    - Martedì 8 si terrà , invece, la «Mostra dell'artigianato natalizio». (Proloco)
    - Da martedì 1 dicembre è iniziato un corso per creare con le proprie mani tanti piccoli oggetti e regali da mettere sotto l'albero.  (Proloco)
    -------------
    Il Comune lo scorso 12 novembre ha deliberato l'erogazione dei contributi
    alle associazioni e alle varie realtà del paese per l'anno 2009.
    - 310 euro  alla parrocchia per il suono delle campane civiche e
    - 1.600 per l'organizzazione del Grest e di altre attività ;
    - 1800 al Centro Anziani ;
    - 3.500 alla Soc. pol. Castellettese per l'attività motoria degli alunni della scuola
    primaria.
    - 1000  euro invece per l'educatrice professionale del consiglio comunale dei ragazzi.
    - 160 euro la quota annuale di adesione al Coordinamento per la Pace di Perugia;
    - 1.050 è invece la quota di adesione al Covest.
    - 3.000 euro per la parrocchia di don Masseroni in Burundi, 
    - 1.500 euro per il progetto «Mamae Margarida» in Brasile di suor Giustina Zanato ;
    - 3.000 euro per il progetto di aiuto alle isole Andemane e Nicobare in India, finalizzato al
    sostegno a distanza dell'attività scolastica di 30 bambini.
    - 750 euro vanno al gruppo sportivo «A.C Borgo Ticino» per l'attività di calcetto;
    - 300 euro a Enalcaccia.
    - 3000 Alla Pro loco la quota annua 
    - 2.000 euro per Spazio Arte.
    - 150 euro per la Fondazione Marazza per la formazione di una nuova biblioteca per ragazzi.
    - 2.000 euro all'istituto comprensivo Belfanti di Castelletto Ticino per attività extra scolastiche.
    ------------------
    - 20.000 EURO costo dell'operazione mensa gratis per i bambini dell'asilo e delle scuole nei mesi di dicembre e gennaio.
    - 47.000 euro per aiuti alle famiglie e anziani in difficoltà.
    -----------

    FATTI, SOLDINI E NON...... BLA-BLA-BLA........"

    ALLA CARITAS DI NOVARA, ALIAS CENTRO DIOCESANO MISSIONARIO DI NOVARA, ALTRI 7500EURO E NON ABBIAMO I SOLDI PER LE LUCI DI NATALE.

    Non mi pare che nel post ci sia la critica ai mercatini o a quello che fa la proloco: si parla delle luci di Natale che non abbiamo in questo paese.

    Forse, invece, che dare 300euro all'ENALCACCIA, l'amministrazione avrebbe potuto comprare le luci di Natale.

    Capitan Uncino

    RispondiElimina
  12. utente anonimo9 dicembre 2009 12:01

    BACIAMO LE MANI PICCIOTTI

    Eccomi a ringraziare chi ,legato al proprio paese ed alle tradizioni, ha scritto ,per me, un articolo BELLISSIMO ed a criticare chi sposta l'argomento e lo mette sulla beneficenza e contributi......

    Innanzitutto grazie al fautore dell'articolo che cosi' esplicitamente ha spiegato come i nostri amministratori se ne strasbattano delle feste natalizie e dei borgocalabresi, forse anche perche' per il nostro BOSS se non cambia la legge sara' sicuramente l'ultimo mandato e certamente dovra' scendere tra noi semplici mortali e cercarsi una macchina oltre che un posto di lavoro (a meno che qualche ditta riconoscente non gli offra un bel posticino come strenna natalizia)

    Ma puo' un sindaco usare sempre l'auto del comune anche per andare al                              BT ?

    non potrebbe ,almeno in questo periodo vestirsi di rosso, noleggiare una renna, e spacciarsi per BABBO NATALE almeno durante le feste di CASTELLETTO TICINO?

    Di fatto comunque in paese la PRO LOCO gestita da RIDOLO ,sebbene il comune abbia stanziato 3000 euro per le feste natalizie non fa nulla.

    Anzi no scusate, il mercatino dell'8 dicembre da tutti atteso in piazza del mercato(finalmente si sperava in un uso congruo della piazza) ed inspiegabilmente spostato forse anche perche' le bancherelle erano 8 e ripeto OTTO.....

    Si vede che il natale per loro non deve essere una festa comunitaria ma tutti a casa loro all'insegna della fratellanza.

    Certamente e' piu' comodo organizzare la festa delle nazioni (quando c'e' da mangiare il comune c'entra sempre) o la festa della madonna della quercia (per festeggiare l'ultima nazione mondiale borgocalabrese)

    Complimenti utente 7 per la lista di contributi devoluti dal comune , ma quanti e quali per i borgocalabresi?

    A parte le devoluzioni per il terzo mondo (caritas)di 3000+1500+3000 ,forse influenzate piu' dal volere della signora che dalla giunta,che si fa in borgo?
     
    Ma perche' non ci spieghi come sono stati utilizzati i 47000 euro devoluti per famiglie ed anziani in difficolta'?

    O i 2000 per attivita' extra scolastiche? (quali sono?)

    o i 3500 per attivita' motoria?

    o i 1000  per l'EDUCATRICE PROFESSIONALE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

    o i 750 per il calcetto?

    o i 300 per      L' ENALCACCIA ?

    Qualcuno ci spieghi questo e non si limiti a copiare una parte di delibera di giunta.

    Comunque sia il NATALE e' sempre stata la festa di tutti e la PROLOCO non puo' lavarsene le mani.

    L'unico festeggiamento sara' il ritrito PRESEPE VIVENTE?

    Dopo il grande fratello chi avra' l'onore di fare il GESU' BAMBINO?

    Agli organizzatori consiglio di viaggiare durante la notte alla periferia del paese o presso i distributori di benzina per vedere le nuove attivita' comunali

    Nessuno pensa di dedicare un portone anche a loro ,le nostre LUCCIOLE, simbolo del progresso nel nostro paese.

    Ma cosa ci sara' scritto sul portone?

    Forse  "BACIAMO LA MINCHIA PICCIOTTI ? "

    BACIAMO LE MANI PICCIOTTI

                                                      IL SICILIANO

    RispondiElimina
  13. utente anonimo9 dicembre 2009 16:26

    Viva il Sindaco, viva la mafia, viva, viva

    RispondiElimina
  14. In 30 anni non siete stati capaci di "mantenere" le vostre tradizioni e venite a piangere adesso?
    Gli "altri" non hanno distrutto, vi siete suicidati con le vostre mani.
    Gli "altri" sanno tirarsi su le maniche e "fare andare le mani", cosa che "voi" siete capaci solo di piangervi addosso.
    Non riuscite, in due persone,  ad organizzarvi nemmeno per andare a bere il caffè al bar.

    Forse questo "signore" che dice che tutto il mondo è corrotto non ha capito come funzionano queste cose. I suoi soldini se li tenga ben stretti. Bravo, se li porterà con se in cielo con la sua "ignoranza".

    RispondiElimina
  15. per il "siciliano" di qst minkia, che è una vergogna per i siciliani veri.
    Vedo che conosce bene il problema "lucciole", sicuramente lei è molto a  contatto ed è loro ospite molto spesso.
    Invece di sparare cazzate come al solito si vada a informare, sprechi il suo tempo per qualche cosa di costruttivo e per dare pane alla sua mente (se non è gia atrofizzata).
    Invece di girare per il borgo di notte vada in giro di giorno a informarsi e chiedere "lumi" sui contributi devoluti a questo o a quello, vada a parlare con le associazioni e visto che è gia in piedi vada a fare un salto all'ENALCACCIA.
    Buona fortuna e porti a casa le "penne".
    Ma bisogna spiegarle sempre tutto...lei che dovrebbe sapere.....

    RispondiElimina
  16.  
    # 14
    Le vorrei ricordare Che le province italiane più corrotte sono Calabria, Campania e Sicilia si ricordi il da Napoli a Messina hanno problemi di rimuovere l'immondizia.   lei e molto organizzato vadi ad organizzare la collezione  della spazzatura.  Immigrati partecipano al lavoro si sono integrati in tutte le comunità  in Italia che nel Mondo. Penso che lei vive nel passato e non si integrerà mai e' un pesce fuori d'acqua, persone come lei non capiranno altre tradizione,mentalità chiusa e ottusa.
    Per i mie soldi non si preoccupi li spendo bene   aumenta il petrolio e lei mette la benzina nel serbatoio del suo POT POT i $ i miei risparmi aumentano.
    Per questo la ringrazio

    Parlando di Ignoranza

     STUPIDITA e'per sempre ignoranza SI PUÒ correggere





    Onesta


    Non c'è la dignità meno che non vi è l'onestà 


     


     


    Attributi che lei certamente no avrà' mai 


    Le auguro una bellissima giornata nel suo mondo


     

    RispondiElimina
  17. #14
    Forse questo "signore" che dice che tutto il mondo è corrotto non ha capito come funzionano queste cose. I 
     
     Cosa vuol dire?

    RispondiElimina
  18. caro utente 15 lo sappiamo che a borgo le lucciole non ci sono solo di notte...... basta guardare tutti quei lavoratori della confindustria borgoticinese che affollano i bar per tutta la giornata.
    Noi non possiamo sapere a chi sono devoluti tutti quei soldi citati dal comune e dal siciliano ma penso abbiamo il diritto di saperlo.
    caro utente 15 visto che lei e' tanto bene informato ce lo dica con nomi e cognomi a chi sono andati tutti quei contributi contrariamente se ne stia zitto e si metta in coda per il reverenziale baciaminchia di natale

    RispondiElimina
  19. Informato e attento ute 18, lei sa proprio tutto, deve fare un bel lavoro lei.
    Tutto i giorni per i bar a contare le persone, che fatica, pero qualche bicchiere deve averlo bevuto anche lei, si vede che l'alcool da alla testa.
    Invece di girare per i bar, muova le gambine,  se non è troppo stanco e  vada lei ad informarsi, i nomi e i fatti sono di dominio pubblico.
    Lei è gia grande per avere la pappa sotto la bocca.
    Vedo anche che le piace un tipo di  lavoro di bocca ( noidiciamosukaminkia) (1), si tenga pronto.
    Se mi fa sapere dove si trova questa coda...che lei conosce bene, verrò a farle visita.


    (1) per info contattare "il siciliano"

    RispondiElimina
  20. "........Noi vorremmo gli addobbi e le luci per il paese, vorremmo vedere per le strade la festa, sentire nell'aria il profumo della festa e, invece, niente............"

    Adesso avete i mercatini, le recite dei bambini,il presepe, l'albero e non dimentichiamo le luminarie, adesso, dopo tanto ciarlare, sentite il profumo delle festa???

    RispondiElimina
  21. Si certo e anche bene e forte. Forse solo uno come lei che non crede a Gesù, e come fede ha solo quella per il partito comunista, non può provare niente se non la sua venerata lode del sindaco.

    RispondiElimina
  22. Errato caro utente 21,
     lei ha gia tratto delle conclusioni che proprio non mi si addicono.
    Non sono mai stato iscritto al partito comunista, lei deve essere rimasto un po indietro, 40 ..50 anni fa. I comunisti che pensa lei sono rimasti in 2 o 3.
    E non dico altro......  siamo sotto le feste e bisogna essere piu buoni.
    Spero che le feste portino un po di bontà anche a lei.
    La fede non è quella di facciata ma quella che sta dentro di noi e non si vede.

    RispondiElimina
  23. Non si preoccupi.
    IO SO BENISSIMO CHI E' LEI..........  E QUALI SONO LE SUE ORIGINI POLITICHE E CULTURALI

    RispondiElimina
  24. Seeeeeeeeeeeeeee
    Campa cavallo.............
    Mi mandi una email: iosochisei@forsesiforseno.it
     

    RispondiElimina

Rubriche

Il Cittadino Informa

Ci Piace e Non Ci Piace