lunedì 26 luglio 2010

IL SINDACO, L'AUTO COMUNALE E LA PARTITA ITALIA-SLOVACCHIA (2)



Oggi, è comparso un articolo su "La Tribuna Novarese" in merito all'utilizzo dell'auto comunale da parte del sindaco GIOVANNI ORLANDO. Il quesito proposto nel nostro post ha solleticato la curiosità della stampa locale e ne siamo felici, visto che ormai da anni abbiamo sollevato il problema del continuo e molto discutibile utilizzo dell'auto comunale da parte del primo cittadino.



sindacoauto



2 commenti:

  1. Buongiorno a tutti,ecco qualche puntualizzazione alle parole del sindaco.1) l'uso dell'auto è giustificato se dovuto a impegni relativi allo svolgimento delle sue funzioni amministrative. "andare al bar a pochi metri del comune" non è un'attività amministrativa e tantomeno è giustificato l'uso per pochi metri.2) il rimborso di 0,50euro al km è dovuto solo e sempre nell'ambito dello svolgimento delle funzioni amministrative, non per andare al bar e tantomeno per necessità personali.3) se lei il sabato è in comune per ricevere i cittadini, allora perchè usa l'auto comunale, se deve stare in comune?Ad altri commentatori del post precedente, replichiamo in questo modo:1) la figlia del sindaco non abita a 500 metri dal comune, ma in fondo a via valle all'ingresso della strada del bosco solivo e quindi l'uso dell'auto comunale non è giustificato in nessuno di questi casi.2) aver pagato la benzina di tasca propria, allora è ancora peggio perchè vuol dire che l'uso che si sta facendo dell'auto è assolutamente personale. Fare ciò a tutela delle casse comunali è solo una grande balla.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo27 luglio 2010 18:51

    BUONA LA CIOCCOLATA VERO?                      

    RispondiElimina

Rubriche

Il Cittadino Informa

Ci Piace e Non Ci Piace