sabato 29 maggio 2010

NUOVO SUPERMERCATO IN PAESE

Giovedì 27 maggio 2010 è stato inaugurato il nuovo supermercato "BILLA" realizzato in via Modurrè.
Grande festa per l'apertura del nuovo centro alimentare con palloncini, regali e pasticcini per tutti.
Questo è stato il supermercato delle polemiche e continuerà ad esserlo visto che anche questa settimana sono comparsi alcuni articoli su giornali locali in merito proprio alla realizzazione dello stesso.
L'unica cosa che ci ha lasciato sbalorditi è il fatto (almeno così sembra) che con l'apertura del nuovo supermercato nessun posto di lavoro per i cittadini di Borgo Ticino sia stato previsto. Questa cosa ci ha molto delusi in quanto una seria e attenta amministrazione avrebbe potuto farsi portavoce affinchè alcuni posti di lavoro fossero destinati proprio ai Borgoticinesi e, invece, niente.
Qualcuno avrebbe potuto preoccuparsi dei giovani borgoticinesi in cerca di lavoro. Invece, come non si sono preoccupati dei giovani borgoticinesi, i nostri amministratori non si sono neanche preoccupati dei piccoli negozietti, che, quasi sicuramente, risentiranno della forte concorrenza.
La nostra speranza è che i piccoli negozietti continuino a lavorare in modo da far vivere ancora un pò questo piccolo borgo, perchè il risultato della morte delle piccole attività sarà il deserto: il centro paese diventerà una semplice via di transito, la gente non verrà più in paese (come si suol dire) e così via.

2 commenti:

  1. utente anonimo6 giugno 2010 20:16

    pure io sono d'accordo se lo ha detto la Chiesa. la Gente non conta, solo la Chiesa e il Sindaco, cosa volete poi, vero , volete umilta' verita'ma va la Chiesa ha ragione  

    RispondiElimina
  2. utente anonimo6 giugno 2010 23:13

    Si vorrebbe sapere se lor signori fanno la spesa nei negozietti di Borgo oppure negli ipersupermegastore della zona.????????

    RispondiElimina

Rubriche

Il Cittadino Informa

Ci Piace e Non Ci Piace